Dura-Lande

20,00 

L’OPPRESSIONE MILLENARIA HA PORTATO LA POLIORCESI.

RIGETTA LE CORP., POICHÉ È COLPA LORO. RIFIUTA LE BANCHE, POICHÉ È COLPA LORO. ABBATTI LO STATO, POICHÉ È COLPA SUA.

INSORGI

DURA-LANDE è Ecopunk.
Le DURA-LANDE sono una piccola frazione del Mar Mediterraneo, 302 anni dopo la Poliorcesi, una spaventosa guerra tra corporazioni multinazionali svoltasi nel 2051 che ha frammentato l’umanità, riducendo il mondo in fin di vita.
Le DURA-LANDE ospitano le civiltà rifiorite sulle macerie del mondo precedente: nuovi gruppi umani si sono riuniti in strutture societarie inedite, le Clade.
Le DURA-LANDE sono un mondo governato dall’economia, nuova, inquietante quanto familiare. Le grandi multinazionali del delivery si ibridano con le gilde fiamminghe del 1200, gli stati nazionali promuovono un ritorno all’uso della tecnologia a vapore, mentre i predoni, cosplayer del riflesso pop dell’immagine del razziatore post-apocalittico, saccheggiano solo la sovrapproduzione contribuendo a mantenere lo status quo. In opposizione a tutto questo sorgono gli stati afro-punk ecosocialisti, organizzazioni rivoluzionarie marxiste- leniniste ed enclavi queer multi-specie.
Un mondo in cui tutto viene prodotto, in cui qualcuno consuma di più e qualcuno sfrutta qualcun altro per produrre.
Le DURA-LANDE sono un luogo di oppressione e privilegio, discriminazione ed esclusione. Terre oscure e paranoiche, tra le rovine di un mondo perduto e in continua rinascita capitalista.
Le DURA-LANDE sono un luogo di guerra fredda tra i Nuovi Imperi.

L’ambientazione ufficiale del gioco di ruolo Dura-Lande.

18 disponibili

Descrizione

Titolo: Dura-Lande
Autori: Marta Palvarini e Officina Infernale
Caratteristiche: 144 pp. col., cartonato con sovracoperta
ISBN: 9788833142333

COD: 9788833142333 Categoria: Tag: ,